NOVITA’ IN EUROPA SULLA SIGARETTA ELETTRONICA NELLA RIDUZIONE DEL DANNO

08 Nov NOVITA’ IN EUROPA SULLA SIGARETTA ELETTRONICA NELLA RIDUZIONE DEL DANNO

Nel 2014 Robert West del University College London e Peter Hajek della Queen Mary University of London hanno chiarito che la sigaretta elettronica pur non essendo sicura al 100%  è assai meno pericolosa della normale sigaretta. Più recentemente, uno studio pubblicato nel 2015 dal Dipartimento di Salute Pubblica della Gran Bretagna quantifica che  il rischio della sigaretta elettronica è meno del 5% rispetto a quello della sigaretta normale e segnala che  il vapore passivo è nettamente meno pericoloso del fumo passivo di tabacco.

E proprio in questi giorni 120 personalità del mondo della medicina  Francese hanno firmato una petizione in favore della sigaretta elettronica quale strumento efficace nella  riduzione del rischio.

https://www.gov.uk/government/uploads/system/uploads/attachment_data/file/457102/Ecigarettes_an_evidence_update_A_report_commissioned_by_Public_Health_England_FINAL.pdf